Weekend fotografico nel Matese | 17 e 18 LUGLIO 2021

Weekend fotografico nel Parco Nazionale del Matese

A cura di Paolo Liggeri & Michele Del Vecchio

sabato 17 e domenica 18 luglio 2021 

valle dell Esule | Parco Regionale del Matese
valle dell Esule | Parco Nazionale del Matese

PROGRAMMA

Sabato 17 luglio 2021

Appuntamento con tutti i partecipanti ore 10:00 a Castello del Matese in piazza Roma alle porte del Parco Nazionale del Matese.
Presentazione del workshop e dei partecipanti e partenza.
Arrivati a Miralago faremo un breafing sia fotografico che sul territorio da esplorare. Successivamente prenderemo possesso delle nostre stanze presso vari B&B.
°Prima tappa sarà il LAGO MATESE , il lago carsico più alto d’Italia, situato ai piedi del Monte Miletto e del Monte Gallinola, dove lo fotograferemo in tutto il suo splendore.
°Seconda tappa inizieremo il nostro trekking salendo di quota per arrivare verso le alte vie del Matese, ammirando le cime del Monte Gallinola e del Monte Miletto verso la valle dell’Esule ai confini tra Campania e Molise dove spesso si incontrano mandrie di cavalli liberi per il parco.
Cena in uno dei tanti agriturismi della zona con piatti tipici del territorio.
Verso sera vi faremo fare una fantastica esperienza, Vi porteremo a fotografare le stelle e la via lattea.

weekend fotografico nel Parco Regionale del Matese
weekend fotografico nel Parco Nazionale del Matese

Domenica 18 luglio 2021

Sveglia ore 8:30, colazione e si parte!

Sveglia ed abbondante colazione, si parte verso le ore 9:00 alla scoperta dei boschi del Matese con i suoi fantastici Faggi e Lecci nella località Pianellone.
Su queste montagne si registra il più alto numero di avvistamenti di avifauna dell’intera Campania. Sulle sponde del Lago Matese, il lago carsico più alto d’Italia, sosta abitualmente l’airone cenerino, mentre a
quote maggiori volteggiano il falco pellegrino, il nibbio reale e il lanario. Nei boschi, e nei pressi delle grotte, nidificano il barbagianni e il gufo reale, il rapace notturno più grande d’Europa. E poi calandri e
gracchi, picchi e beccacce, allodole e tordi. Ma la padrona incontrastata dei cieli è l’aquila, che è tornata a nidificare negli anfratti delle alte pareti calcaree. Con un pò di fortuna la si può osservare mentre veleggia
alla ricerca di prede: grazie alla sua vista leggendaria avvista lepri e pernici a chilometri di distanza, poi si lancia in picchiata senza sbagliare un colpo. E’ un vero spettacolo.
(colazione al sacco)
Dopo una scorpacciata di Natura andremo a visitare i paesi più tipici del territorio matesino, Letino e Castello del Matese con le loro stradine medioevali e le case tipiche del territorio.
Nel pomeriggio intorno alle 17:30 faremo ritorno a Napoli.

weekend fotografico nel Parco Regionale del Matese
weekend fotografico nel Parco Nazionale del Matese

SCHEDA DEL WORKSHOP

 OBIETTIVI

  • Fotografia Paesaggistica ed introduzione alla fotografia notturna
  • Fotografare e pianificare: l’importanza di una precisa programmazione
  • La lunga esposizione, tecnica, consigli e gestione della luce nell’arco della giornata
  • Utilizzare i filtri: polarizzatori, ND, GND  per ottenere il massimo direttamente sul campo
  • Il tempo di scatto e la creatività, esempi teorici e pratici,esposizione, diaframmi e tempi di posa
  • La composizione al di fuori degli schemi classici, conoscere le regole per sapere quando e come seguirle
  • Composizione avanzata con forme, luci e colori. Il peso di ogni elemento nella fotografia
  • uso del cavalletto e del comando a distanza
  • Posa B
  • temperatura colore
  • le dominanti cromatiche
weekend fotografico nel Parco Regionale del Matese
weekend fotografico nel Parco Nazionale del Matese

Destinatari

Il workshop è dedicato ad appassionati di fotografia, che desiderano ampliare le loro conoscenze teoriche e pratiche e confrontarsi con altri appassionati e con professionisti del settore, dai quali apprendere stimoli e tecniche della fotografia di paesaggio, ma anche imparare a riconoscere i propri errori e le proprie inclinazioni. Il workshop proposto si articola in un weekend di attività sul campo nel suggestivo scenario del Parco Nazionale del Matese. Si affronteranno le diverse fasi di preparazione e realizzazione di un servizio fotografico specialistico, dalla pianificazione logistica delle riprese alla loro realizzazione, attraverso lo studio del soggetto, dell’inquadratura e della scelta del materiale più adeguato Inoltre sara’ possibile realizzare scatti  in notturna, introducendo la tecniche della posa B (BULB)

I partecipanti potranno affrontare personalmente tutte le diverse problematiche, che normalmente si presentano durante la realizzazione di un reportage geografico, scoprendo cosa si nasconde di solito dietro una bella immagine.

weekend fotografico nel Parco Regionale del Matese
weekend fotografico nel Parco Nazionale del Matese

Descrizione del territorio

Pascoli e prati, radure e foreste, vestigia storiche e memorie geologiche. Tra Campania e Molise c’è un posto ancora intatto dove ritrovarsi. Per perdersi. Il Matese è del resto la sintesi tra una natura esuberante e una cultura antichissima. Dalle sue vette la vista può spaziare senza ostacoli. Con le prime luci dell’alba, la cima del Miletto rivela la sua duplice identità: mentre sull’Adriatico si alza il sole, sul versante tirrenico risplende ancora la luna e luccicano le stelle. Siamo a due passi dalle grandi città, eppure il rumore è lontano. La natura è selvaggia, a volte nascosta; in queste faggete, tra le più vaste dell’Appennino, è tornato a vivere il lupo. Più in alto, sopra le cime degli alberi, volteggiano l’aquila e altri rapaci. Sulle rive di un grande lago carsico crescono canneti e sostano uccelli migratori, ed è di casa l’airone cenerino. Questa è una terra di calcari e di carsismo. Le acque si inabissano tra canyon e grotte, seguono percorsi sotterranei ma non scompaiono: attraversano la montagna per poi riaffiorare a valle. Dopo aver vissuto in quota e aver attraversato caverne profondissime, rinverdiscono le campagne e dissetano le città. Il Matese è anche avventura. Decine di percorsi, da seguire da soli o affidandosi a guide esperte, consentono di andare alla scoperta di scorci insospettati. I canyon e i parchi avventura, le grotte, i sentieri in cresta, i trekking. Il volo, l’arrampicata, la speleologia, l’equitazione. Qui c’è spazio per tutte le gambe e tutte le teste. Gli abitanti di queste montagne e di queste valli coltivano tradizioni antiche, coniugando l’arte delle mani coi prodotti della terra. Sono gli eredi dei Sanniti, che ne fecero terra di pastorizia e transumanza, e dei Romani, che hanno lasciato tracce ancora vivide. Qui ogni epoca ha impresso la propria impronta. Borghi e castelli, ponti, palazzi, grotte sacre. Il Matese è terra di storia. E lo si scopre anche a tavola, nei piatti tipici della cucina locale. Il Parco Regionale del Matese tutela ventiseimila ettari, dalle alte cime del Miletto, della Gallinola e del Mutria fino alla pianura della valle Alifana. Vi basterà seguire le strade, alzare lo sguardo verso le pareti affacciate sul lago, addentrarvi nei boschi di faggio. Sarete catturati dalla natura e dalla storia di questa montagna. Esplorerete, osserverete, annuserete. Scoprirete allora quello che il Matese ha di meglio da offrirvi. Voi stessi immaginavate di trovare tanto spazio e libertà a pochi passi da casa?

Il DOCENTE/ACCOMPAGNATORE

PAOLO LIGGERI
Il Docente che ci accompagnerà in questo fantastico week end fotografico è Paolo Liggeri, fotografo professionista .
https://youpic.com/photographer/paololiggeri/

il fotografo Paolo Liggeri, docente del workshop
il fotografo Paolo Liggeri, docente del workshop

Paolo Liggeri è fotografo professionista, specializzato in svariati generi tra cui la fotografia di spettacoli e concerti, quella notturna, paesaggistica e urbana.
Dal 2007 al 2010 ha collaborato con importanti agenzie britanniche che organizzano concerti e festival nel regno unito ed in europa come “live nation” , fotografando gli eventi musicali piu’prestigiosi del regno unito e rivestendo il ruolo di fotografo ufficiale per varie band di rilievo internazionale nel corso dei loro tour europei, realizzando diverse copertine di dischi, tour book e foto per siti web di noti artisti stranieri ed italiani.
Nel campo della fotografia paesaggistica ha seguito numerose spedizioni alpinistiche in italia ed all’estero, pubblicando i suoi reportage di montagna su riviste specializzate(Oasis, montagne, lo scarpone del cai), di cui e socio e collaboratore.
Nei suoi viaggi intorno al mondo ha partecipato a diverse mostre personali e collettive tra le piu’ rinomate come la white gallery (berlino), Nation portrait gallery (london), bigscreen festival di Benjing (Cina), Sony awards world photography (Cannes), Festival della fotografia di Roma (italia),Culture del mediterraneo(Napoli).
Attualmente insegna fotografia nelle città di Napoli, Roma e Caserta tenendo periodicamente dei laboratori con diverse scuole,
corsi base, avanzati e workshop di vari generi, partecipando a convegni sulla fotografia in tutta italia.
E’ membro della prestigiosa società fotografica britannica” Royal Photography Society” dove con i suoi lavori ha ottenuto due distinction in fotografia.

ACCOMPAGNATORE: MICHELE DEL VECCHIO

Michele Del Vecchio
Michele Del Vecchio

Michele Del Vecchio è il direttore artistico e didattico di Spazio Tangram, spazio napoletano dedicato alla fotografie ed all’arte contemporanea, attivo a Napoli dal 2007.

Come docente, cura – insieme al fotografo Paolo Liggeri, il corso base di fotografia ed il laboratorio di fotografia per ragazzi dai 12 ai 17 anni.

Ha maturato diverse esperienze didattiche con i giovani, tra tutte ricordiamo il tutoraggio per il progetto “IG STUDENTS”.

Ha curato ed organizzato oltre 50 mostre fotografiche ed oltre 30 concorsi fotografici: tra i vari ricordiamo le collaborazioni col Comune di Napoli, con la Provincia di Napoli, con Ottica Sacco, con la Banca Popolare di Novara, con il Banco di Napoli e con il Palazzo delle Arti di Napoli per l’allestimento della mostra di Henri Cartier-Bresson.

Quota di Partecipazione: 100,00€

La quota di partecipazione comprende:
il workshop di fotografia di 2 giorni (17/28 Luglio 2021) con Paolo Liggeri, fotografo professionista ed esperto del Matese ed il Fotografo e direttore artistico di Spazio Tangram Michele del Vecchio.

Tutto quanto non indicato nel presente documento è da considerarsi “Non Compreso” nella quota di partecipazione e in particolare sono a carico dei partecipanti:
– i trasporti necessari per raggiungere le località scelte per lo svolgimento del workshop
– pranzi al sacco delle giornate di sabato e domenica
– la cena ed il pernottamento presso una delle tante strutture B6B ed agriturismi che offre il territorio
– tutto il materiale fotografico, apparecchiature, materiale sensibile, accessori etc. necessari allo
– svolgimento delle attività fotografiche.

Consigliamo per il pernotto:
°LA MASSERIA REALE
Indirizzo: Località Reale, 81016 Castello del Matese (CE)
TELEFONO 0823 160 7084

°AGRITURISMO LA FALODE
Loc. Acqua di Santa Maria – Castello Del Matese (Ce)
Tel.: +39 0823 919233 / +39 0823 919265
Email: info@falode.it

N.B per chi volesse dormire in tenda l’agriturismo Falode offre una fantastica area camping attrezzata.

Si consiglia di munirsi di abbigliamento adeguato al freddo e alle passeggiate, di una torcia frontale e di tutto il necessario per affrontare un week end in ambiente montano, scarpe da trekking o similari

Nota: L’organizzazione si riserva di annullare il workshop qualora il numero minimo partecipanti non venga raggiunto entro la data prevista .

L’organizzazione si riserva di modificare le location delle attività sul campo in funzione delle condizioni meteorologiche e logistiche.

 

weekend fotografico nel Parco Regionale del Matese
weekend fotografico nel Parco Nazionale del Matese

PROMOZIONI

E’ in un corso una promozione riguardante i  workshop di giugno/luglio 2021 organizzati da Spazio Tangram in collaborazione col fotografo Paolo Liggeri

I workshop sono i seguenti:

ISCRIZIONI

Essendo il workshop a numero chiuso (max 15 persone), è necessario confermare la propria partecipazione via email ad info@spazio-tangram.it, oppure telefonicamente allo  081.18.08.72.71.

Per formalizzare l’iscrizione è necessario aver

  • compilato e consegnato (o inviato) il modulo di iscrizione
  • consegnato (o inviato) copia del documento di identità
  • pagato la quota di iscrizione

A questo link è possibile scaricare il modulo di iscrizione: www.spazio-tangram.it/moduli/modulo_iscrizione_workshop_fotografici.pdf

E’ possibile pagare tramite bonifico, carta/bancomat o contanti

ORGANIZZAZIONE
Spazio Tangram
Via Bonito 21/b | Napoli (all’interno del parco)
www.facebook.com/SpazioTangram

INFORMAZIONI
✆ 081.18.08.72.71
💬 WhatsApp: 339.20.29.153
✉ info@spazio-tangram.it
🌐 www.spazio-tangram.it

Spazio dedicato alla fotografia, alle arti, al cinema, al teatro