Foodography | cena fotografica #4: tema “AUTORITRATTO”

Foodography | cena fotografica #4: tema “AUTORITRATTO” | lunedì 10 dicembre 2018

Foodography | cena fotografica #4: tema “AUTORITRATTO”
Foodography | cena fotografica #4: tema “AUTORITRATTO”

Da Bayard a Mickael Ackerman, da Nadar a Nan Goldin, molti sono i fotografi che hanno scelto di rappresentarsi. Come nasce la tecnica e lo stile dell’autoritratto e come si è sviluppato in fotografia fino a oggi? Riprendendo inizialmente i codici dell’autorappresentazione pittorica, l’autoritratto fotografico se ne affranca già nell’Ottocento, rivelando una libertà di toni e talvolta un punto di vista ludico e innovativo. Seguendo da qui in avanti le nuove forme stabilite dal mezzo fotografico sovrapposizione, serie, ombre, mosso -, l’autoritratto conosce una grande diffusione per poi diventare, negli anni Sessanta, una forma di espressione artistica a tutti gli effetti e un genere vero e proprio. Per ogni autoritratto si definisce un nuovo paesaggio, popolato da artisti sensibili e liberi che si esprimono con quanto di più li identifica: lo stile personale e il proprio viso. [G. Boni]

Foodography | cena fotografica #4: tema “AUTORITRATTO”

• lunedì 10 dicembre 2018 h:20:30
•  dove:  Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli
• ospite in giura tecnica Luca Sorbo, fotografo, docente e storico di fotografia
•  tema del photo-contest:”AUTORITRATTO”
• termine invio fotografie: domenica 9 dicembre 2018

PREMI IN PALIO
VINCITORE ASSOLUTO: il libro fotografico,  catalogo della mostra,  di Francesca Woodman

• CATEGORIA “GIURIA TECNICA”: il libro “L’italia inedita di un secolo fa” di Luca Sorbo

• CATEGORIA “GIURIA FOTOGRAFI”: il libro “Una domenica con il commissario Ricciardi” di Maurizio Di Giovanni, in collaborazione con Luca Sorbo

• CATEGORIA “GIURIA POPOLARE”: l’errore fotografico di Clément Chéroux

“PREMIO “FOTO DIEGO”:  un accessorio messo in palio da Foto Diego | www.fotodiego.com

N.B: si può partecipare anche senza portare fotografie! Tutti possono votare!

sorrisi&fotografie alle cene fotografiche
sorrisi&fotografie alle cene fotografiche

Ed eccoci giunti al 6° anno di cene fotografiche organizzate da Spazio Tangram – Napoli in collaborazione con Charme tutto il bello di Napoli e della Campania,  Foto Center Club.

le fotografie in esposizione
le fotografie in esposizione

COSA SONO LE CENE FOTOGRAFICHE?

Un ciclo di serate in cui si uniscono l’enogastronomia, la fotografia e la musica, con la “qualità” come minimo comun denominatore.
Il pub Blackwood Burgerhouse metterà il cibo ed i drink, mentre i tanti appassionati ed amici  metteranno le fotografie.

le fotografie in esposizione durante una cena fotografica
le fotografie in esposizione durante una cena fotografica

L’idea è quella di far incontrare “fisicamente” professionisti, amatori o semplici appassionati dello scatto, uniti dall’interesse comune per la fotografia, attraverso una gara fotografica. L’arte dello “scrivere con la luce” è spesso condivisa “on line”, ma godersela dal vivo è un’altra cosa.

il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Sorrisi, buon cibo e tanti amici

IL TEMA DEL PHOTO CONTEST: “AUTORITRATTO”
Da Bayard a Mickael Ackerman, da Nadar a Nan Goldin, molti sono i fotografi che hanno scelto di rappresentarsi. Come nasce la tecnica e lo stile dell’autoritratto e come si è sviluppato in fotografia fino a oggi? Riprendendo inizialmente i codici dell’autorappresentazione pittorica, l’autoritratto fotografico se ne affranca già nell’Ottocento, rivelando una libertà di toni e talvolta un punto di vista ludico e innovativo. Seguendo da qui in avanti le nuove forme stabilite dal mezzo fotografico sovrapposizione, serie, ombre, mosso -, l’autoritratto conosce una grande diffusione per poi diventare, negli anni Sessanta, una forma di espressione artistica a tutti gli effetti e un genere vero e proprio. Per ogni autoritratto si definisce un nuovo paesaggio, popolato da artisti sensibili e liberi che si esprimono con quanto di più li identifica: lo stile personale e il proprio viso. [G. Boni]”.

Cene fotografiche di Spazio Tangram
Cene fotografiche di Spazio Tangram

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Di seguito le regole da rispettare, nell’interesse di tutti, per rendere più fluido il photo-contest:

– Il contest nasce come momento di confronto “di persona”, quindi non è possibile mandare la fotografia se non si sarà presenti fisicamente alla serata.
– Risoluzione della fotografia: lunghezza minima del lato corto 2000 pixel
– L’immagine non può essere autografata con watermark (no firme, no autore, no sito, ecc).
– Si può inviare una sola immagine. Una volta inviata la fotografia, non sarà possibile sostituirla successivamente, né via email né durante la serata.
Ove mai arrivassero due o più fotografie in una stessa email, ne verrà scelta una -a caso-dall’organizzazione.

– Le immagini devono essere inviate tassativamente entro e non oltre le ore 23:59 del giorno precedente la gara, per permettere al giurato tecnico di visionarle preventivamente e scegliere le sue preferite e per consentire all’organizzazione di stamparle e di allestire l’esposizione.

socialità & fotografie
socialità & fotografie

N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.

INVIO DELLE IMMAGINI
Per partecipare alla gara fotografica, inviare ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DI DOMENICA 9 DICEMBRE2018 il proprio scatto con tema “AUTORITRATTO” all’indirizzo email: cena-fotografica@spazio-tangram.it
Ci occuperemo noi di stampare la fotografia in formato 20x30cm e di montarla su cartoncino nero 25×35. Il costo di stampa rientra nei 5,00€ che ogni partecipante pagherà durante la serata, comprensivo anche dei costi di organizzazione del photo contest ed allestimento della mostra.

Antonio Biasiucci con Michele Del Vecchio
il fotografo Antonio Biasiucci, ospite ad una delle nostre serate
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara

SVOLGIMENTO DELLA SERATA
Le fotografie saranno esposte nel Blackwood Burgerhouse  di Piazza Vanvitelli 9 a Napoli e valutate da tre giurie: una giuria “tecnica”,  giuria “fotografi” e da una giuria “popolare”. La somma dei tre punteggi decreterà il vincitore della serata.

il fotografo Mario Spada
il fotografo Mario Spada, ospite ad una delle nostre serate

VOTAZIONE GIURIA TECNICA
Ogni incontro avrà come ospite un addetto ai lavori (fotografo professionista, curatore, critico fotografico, gallerista, stampatore, ecc). Il giorno prima della gara l’ospite visionerà tutte le fotografie in maniera anonima (non c’è riferimento agli autori), sceglierà le dieci fotografie preferite ed assegnerà un ordine di classica dal 1° al 10°, valutandole per attinenza al tema, composizione, tecnica, originalità, ecc
Alle scelte dell’ospite corrisponderà il seguente punteggio:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi e fotografie
sorrisi e fotografie

VOTAZIONE FOTOGRAFI (PARTECIPANTI AL CONTEST)
La giuria “fotografi” è composta dai partecipanti al photo contest, che hanno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le due fotografie preferite (escludendo ovviamente la propria). Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi & fotografie
sorrisi & fotografie

VOTAZIONE GIURIA POPOLARE
La giuria popolare è composta dai partecipanti alla serata, che abbiano o meno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le tre fotografie preferite (escludendo la propria, nel caso di partecipanti al contest). I ticket per votare saranno consegnati dai ragazzi del Blackwood. Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

VOTAZIONE COMPLESSIVA
A fine serata si effettuerà lo spoglio delle votazioni (partecipanti e popolare), con relative classifiche, si sommeranno i tre  punteggi (giuria “popolare”, giuria “fotografi” e giuria “tecnica”) e la fotografia che avrà ottenuto più punti sarà la vincitrice della gara. Il suo autore riceverà un attestato ed il libro fotografico in palio. In caso di parimerito tra due o più fotografie, vincerà quella che ha ottenuto più punti nella “classifica tecnica”.

COME PARTECIPARE

Poche facili regole da seguire
Si può partecipare alla serata con o senza fotografie.
Se si vuole partecipare al photo-contest, bisogna mandare il proprio scatto con tema “AUTORITRATTO” entro e non oltre DOMENICA 9 DICEMBRE 2018 all’indirizzo email cena-fotografica@spazio-tangram.it
N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.
 
La partecipazione al contest fotografico prevede un contributo di 5,00€ che comprende i costi di stampa della fotografia ed i costi di organizzazione del photo-contest. 
La consumazione è libera, secondo l’ottima carta di panini, piatti e birre del Blackwood Burgerhouse

ORGANIZZAZIONE

Michele Del Vecchio per Spazio Tangram e Sergio Gradogna di Charme tutto il bello di Napoli e della Campania
www.spazio-tangram.it | www.facebook.com/SpazioTangram
www.charmenapoli.it | www.facebook.com/CharmeTuttoilbellodiNapoli
✆ 339.20.29.153 | ✉ info@spazio-tangram.it

SEDE
Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *