Archivi categoria: Senza categoria

Walks of Naples #23: San Gregorio Armeno

Walks of Naples #23: San Gregorio Armeno
Walks of Naples #23: San Gregorio Armeno
WALKS OF NAPLES #23: ❝COMPLESSO DI SAN GREGORIO ARMENO❞ Chiesa | Chiostro | Strada
cosa: La nostra metà sarà SAN GREGORIO ARMENO, non solo la via famosissima in tutto il mondo per i presepi, ma anche e soprattutto l’antico ed omonimo Monastero del IX secolo D.C.
quando: domenica 24 marzo 2019 | dalle 10:00 alle 12:00 ed il bel Chiostro adiacente.
appuntamento: ore 09:45 a Piazza San Gaetano, vicino alla chiesa di San Lorenzo
chi accompagna:
– Francesca Del Vecchio* di “Itinera Napoli”, storica dell’arte e guida turistica autorizzata dalla Regione Campania
chi può partecipare: tutti
costo visita guidata: 10,00€
prezzo biglietto ingresso al Chiostro: 4,00€
prenotazione obbligatoria al 339.20.291.53 (SMS o messaggio WhatsApp) indicando nomi dei partecipanti e recapiti telefonici.
ISCRIVITI AL GRUPPOWalks of Naples | camminate napoletane❞ per rimanere informato sulle nostre passeggiate partenopee:www.facebook.com/groups/WalksofNaples
N.B.: ricordiamo che il “parteciperò” all’evento NON VALE come prenotazione!
…………………………………….
Domenica 24 marzo 2019 ci sarà il 23° appuntamento con le “Walks of Naples | camminate napoletane”, ciclo di passeggiate per una Napoli insolita e sorprendente, esplorando meraviglie e luoghi noti e meno noti, accompagnati dalla dottoressa Francesca Del Vecchio*.
…………………………………….
*Francesca Del Vecchio: storica dell’arte e guida turistica. Attiva da 30 anni nel campo dello studio comunicazione e gestione dei beni culturali. Abbina passione per l’arte e amore per la divulgazione.
…………………………………….
WALKS OF NAPLES #23: ❝COMPLESSO DI SAN GREGORIO ARMENO❞ Chiesa | Chiostro | Strada
 
SAN GREGORIO ARMENO
Una strada che è ormai un mito. Che si tratti dei locali che qui ci vengono in pellegrinaggio ogni Natale a trovare il nuovo pezzo da aggiungere al presepe o che sia la volta dei turisti in visita in città alla ricerca della tradizione napoletana, dal Pulcinella al cornetto portafortuna, nessuno può esimersi dal percorrere questo antico cardo del centro antico di Napoli.
Eppure quanti tra le migliaia di persone che attraversano questa stradina ad ogni ora del giorno e della sera possono dire di conoscere davvero il magico luogo che a questa strada ha donato il nome? Quel Monastero di San Gregorio Armeno, tra i più antichi della città, fondato nel lontano IX secolo dopo Cristo dalle suore basiliane che qui vi portarono la reliquia preziosissima del cranio del Santo. Certo il convento, seppur enorme, ha saputo celare abilmente la sua presenza dietro altissime mura prive di aperture. Un vero tesoro “nascosto sott gli occhi di tutti”.
In questa nuova camminata napoletana andremo alla scoperta dei tesori, della storia, delle fede e della tradizione che questo meraviglioso complesso monastico ha saputo preservare pressoché intatto a pochi passi dal cuore dello struscio napoletano.
Cominceremo dalla visita al monastero, con un chiostro di mirabile fattura e un giardino rigoglioso. Si stenta a credere che dietro stradine strette, prive d’aria e di luce, si possa nascondere un vero paradiso di colori e profumi e suoni.
Avremo modo di entrare nel coro delle Monache, che si affaccia sulla chiesa sottostante, nel refettorio delle monache, nella sala della Badessa e nella Cappella dell’Idria.
Usciti dal convento percorreremo in tutta la sua lunghezza via San Gregorio armeno per concludere la visita nella omonima chiesa: vero capolavoro del Barocco Napoletano, che tra dipinti, sculture e decori espone anche due reliquie oggetto di grande venerazione: il cranio di San Gregorio e il corpo di Santa Patrizia.
Dove scopriremo che se a Napoli si fa festa pazza per un SantO che opera il miracolo dello scioglimento del sangue solo tre volte l’anno, passa invece sotto silenzio una SantA che il medesimo miracolo lo fa puntualmente ogni martedì!!!! Potere delle donne…

Photo Secret Party #1: Il segreto di Joe

Photo Secret Party #1: Il segreto di Joe
Photo Secret Party #1: Il segreto di Joe

 

Venerdì 5 aprile 2019 | START 20:30 @Spazio Tangram

Photo Secret Party #1: Il segreto di Joe | ecco cosa si nascondeva nella vita della fotografa bambinaia Vivian Maier.
[un progetto di Michele Del Vecchio | una storia di Ciro Sabatino]

Ogni fotografia nasconde un segreto. Ogni fotografo lascia tracce dei suoi luoghi oscuri tra scatti insospettabili ed immagini apparentemente tranquillizzanti.
Alcuni anni fa, a Londra, un gruppo di amici, appassionati di fotografia, provò a tracciare la mappa dei misteri che si celavano dietro l’opera dei grandi photographer. Ne venne fuori una storia incredibile ed infinita, che presto venne definita come l’altra faccia della fotografia. E divenne un gioco che coinvolse scrittori, giornalisti, intellettuali di mezzo mondo. Lo chiamarono “Photo Secret Party” ed era tutto quello che nessuno vi aveva mairaccontato su chi infila in un’immagine le sue inconfessabili bugie.
Oggi quel gioco arriva a Napoli e la percezione che avete della fotografia non sarà mai più la stessa.

Ciro Sabatino, ideatore insieme a Michele Del Vecchio, del "Photo Secret Party"
Ciro Sabatino, ideatore insieme a Michele Del Vecchio, del “Photo Secret Party”

CHE COSA E’ IL “PHOTO SECRET PARTY”
“Photo Secret Party” è un gioco a squadre (6 formazioni formate da un massimo di 5/6 persone).
Ci si può iscrivere da soli, con amici, o con una squadra già al completo. Si può essere appassionati di fotografia ma anche completamente a digiuno.

COSTO SERATA
Gioco+cena: 20,00€ a persona

la cena comprende

  • aperitivo di benvenuto
  • primo piatto
  • vino e soft drink
  • dolce

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
La serata è riservata ad un massimo di 35 persone ed è a prenotazione obbligatoria tramite messaggio whatsApp al 3392029153, indicando nomi e recapiti telefonici dei partecipanti.

Ciro Sabatino, ideatore insieme a Michele Del Vecchio, del "Photo Secret Party"
Ciro Sabatino, ideatore insieme a Michele Del Vecchio, del “Photo Secret Party”

SEDE
Spazio Tangram – Napoli
Via Bonito 21 Napoli
www.spazio-tangram.it
✆ 339.20.29.153 | ✉ info@spazio-tangram.it

Foodography | cena fotografica #10: tema “NAPOLI E L’ARTE”

Foodography | cena fotografica #10: tema “NAPOLI E L’ARTE” | martedì 26 marzo 2019

Foodography | cena fotografica #10: tema “NAPOLI E L'ARTE”
Foodography | cena fotografica #10: tema “NAPOLI E L’ARTE”

Foodography | cena fotografica #10: tema “NAPOLI E L’ARTE”

• martedì 26 marzo 2019 | dalle 20:30 alle 23:30
•  dove:  Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli
• ospite in giura tecnica il fotografo Luciano Ferrara
•  tema del photo-contest:”NAPOLI E L’ARTE”
• termine invio fotografie: lunedì 25 marzo 2019

[“Cena Fotografica™ ” ed “Aperitivo Fotografico™” sono format originali ideati ed organizzati da Michele Del Vecchio, direttore artistico di Spazio Tangram – Napoli]

IL TEMA DEL PHOTO CONTEST: “NAPOLI E L’ARTE”

 

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano

PREMI IN PALIO
VINCITORE ASSOLUTO: il libro fotografico “Paris + Klein” del fotografo William Klein

• CATEGORIA “GIURIA TECNICA”: il libro fotografico “Grandi fotografi.” edizioni Magnum

• CATEGORIA “GIURIA FOTOGRAFI”: libro +DVD “La fotografia in Italia. A che punto siamo?” 

• CATEGORIA “GIURIA POPOLARE”: il libro fotografico “Anonimo. Fotografie trovate.” Collana Fotonote per Contrasto

• “PREMIO “FOTO DIEGO”:  un accessorio o buono da spendere, messo in palio da Foto Diego | www.fotodiego.com

• “PREMIO “FOTO CENTER CLUB SERVICE”: una stampa messa in palio da Fotocenterclub service di Via Morghen, Napoli.

N.B: si può partecipare anche senza portare fotografie! Tutti possono votare!

sorrisi&fotografie alle cene fotografiche
sorrisi&fotografie alle cene fotografiche

Ed eccoci giunti al 6° anno di cene fotografiche organizzate da Spazio Tangram – Napoli in collaborazione con Charme tutto il bello di Napoli e della Campania,  Foto Center Club e Foto Diego.

le fotografie in esposizione
le fotografie in esposizione

COSA SONO LE CENE FOTOGRAFICHE?

Un ciclo di serate in cui si uniscono l’enogastronomia, la fotografia e la musica, con la “qualità” come minimo comun denominatore.
Il pub Blackwood Burgerhouse metterà il cibo ed i drink, mentre i tanti appassionati ed amici  metteranno le fotografie.

le fotografie in esposizione durante una cena fotografica
le fotografie in esposizione durante una cena fotografica

L’idea è quella di far incontrare “fisicamente” professionisti, amatori o semplici appassionati dello scatto, uniti dall’interesse comune per la fotografia, attraverso una gara fotografica. L’arte dello “scrivere con la luce” è spesso condivisa “on line”, ma godersela dal vivo è un’altra cosa.

il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Cene fotografiche di Spazio Tangram
Cene fotografiche di Spazio Tangram

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Di seguito le regole da rispettare, nell’interesse di tutti, per rendere più fluido il photo-contest:

– Il contest nasce come momento di confronto “di persona”, quindi non è possibile mandare la fotografia se non si sarà presenti fisicamente alla serata.
– Risoluzione della fotografia: lunghezza minima del lato corto 2000 pixel
– L’immagine non può essere autografata con watermark (no firme, no autore, no sito, ecc).
– Si può inviare una sola immagine. Una volta inviata la fotografia, non sarà possibile sostituirla successivamente, né via email né durante la serata.
Ove mai arrivassero due o più fotografie in una stessa email, ne verrà scelta una -a caso-dall’organizzazione.

– Le immagini devono essere inviate tassativamente entro e non oltre le ore 23:59 del giorno precedente la gara, per permettere al giurato tecnico di visionarle preventivamente e scegliere le sue preferite e per consentire all’organizzazione di stamparle e di allestire l’esposizione.

socialità & fotografie
socialità & fotografie

N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.

INVIO DELLE IMMAGINI
Per partecipare alla gara fotografica, inviare ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DI LUNEDI’ 25 MARZO 2019 il proprio scatto con tema “NAPOLI E L’ARTE” all’indirizzo email: cena-fotografica@spazio-tangram.it

Ci occuperemo noi di stampare la fotografia in formato 20x30cm e di montarla su cartoncino nero 25×35. Il costo di stampa rientra nei 5,00€ che ogni partecipante pagherà durante la serata, comprensivo anche dei costi di organizzazione del photo contest ed allestimento della mostra.

Antonio Biasiucci con Michele Del Vecchio
il fotografo Antonio Biasiucci, ospite ad una delle nostre serate
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara

SVOLGIMENTO DELLA SERATA
Le fotografie saranno esposte nel Blackwood Burgerhouse  di Piazza Vanvitelli 9 a Napoli e valutate da tre giurie: una giuria “tecnica”,  giuria “fotografi” e da una giuria “popolare”. La somma dei tre punteggi decreterà il vincitore della serata.

il fotografo Mario Spada
il fotografo Mario Spada, ospite ad una delle nostre serate

VOTAZIONE GIURIA TECNICA
Ogni incontro avrà come ospite un addetto ai lavori (fotografo professionista, curatore, critico fotografico, gallerista, stampatore, ecc). Il giorno prima della gara l’ospite visionerà tutte le fotografie in maniera anonima (non c’è riferimento agli autori), sceglierà le dieci fotografie preferite ed assegnerà un ordine di classica dal 1° al 10°, valutandole per attinenza al tema, composizione, tecnica, originalità, ecc
Alle scelte dell’ospite corrisponderà il seguente punteggio:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi e fotografie
sorrisi e fotografie

VOTAZIONE FOTOGRAFI (PARTECIPANTI AL CONTEST)
La giuria “fotografi” è composta dai partecipanti al photo contest, che hanno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le due fotografie preferite (escludendo ovviamente la propria). Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi & fotografie
sorrisi & fotografie

VOTAZIONE GIURIA POPOLARE
La giuria popolare è composta dai partecipanti alla serata, che abbiano o meno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le tre fotografie preferite (escludendo la propria, nel caso di partecipanti al contest). I ticket per votare saranno consegnati dai ragazzi del Blackwood. Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo PiccirilloMichele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo Piccirillo

VOTAZIONE COMPLESSIVA
A fine serata si effettuerà lo spoglio delle votazioni (partecipanti e popolare), con relative classifiche, si sommeranno i tre  punteggi (giuria “popolare”, giuria “fotografi” e giuria “tecnica”) e la fotografia che avrà ottenuto più punti sarà la vincitrice della gara. Il suo autore riceverà un attestato ed il libro fotografico in palio. In caso di parimerito tra due o più fotografie, vincerà quella che ha ottenuto più punti nella “classifica tecnica”.

COME PARTECIPARE

Poche facili regole da seguire
Si può partecipare alla serata con o senza fotografie.
Se si vuole partecipare al photo-contest, bisogna mandare il proprio scatto con tema “NAPOLI E L’ARTE” entro e non oltre LUNEDI’ 25 MARZO 2019  all’indirizzo email cena-fotografica@spazio-tangram.it
N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.
 
La partecipazione al contest fotografico prevede un contributo di 5,00€ che comprende i costi di stampa della fotografia ed i costi di organizzazione del photo-contest. 
La consumazione è libera, secondo l’ottima carta di panini, piatti e birre del Blackwood Burgerhouse

ORGANIZZAZIONE

Michele Del Vecchio per Spazio Tangram e Sergio Gradogna di Charme tutto il bello di Napoli e della Campania
www.spazio-tangram.it | www.facebook.com/SpazioTangram
www.charmenapoli.it | www.facebook.com/CharmeTuttoilbellodiNapoli
✆ 339.20.29.153 | ✉ info@spazio-tangram.it

SEDE
Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli

Foodography | cena fotografica #9: tema “FINESTRE”

Foodography | cena fotografica #8: tema “FINESTRE” | martedì 12 marzo 2019

Foodography | cena fotografica #9: tema “FINESTRE”
Foodography | cena fotografica #9: tema “FINESTRE”

Foodography | cena fotografica #9: tema “FINESTRE”

• martedì 12 marzo 2019 | dalle 20:30 alle 23:30
•  dove:  Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli
• ospite in giura tecnica il fotografo Marcello Merenda di Studio Icona
•  tema del photo-contest:”FINESTRE”
• termine invio fotografie: lunedì 11 marzo 2019

[“Cena Fotografica™ ” ed “Aperitivo Fotografico™” sono format originali ideati ed organizzati da Michele Del Vecchio, direttore artistico di Spazio Tangram – Napoli]

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Mario Laporta
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Mario Laporta

IL TEMA DEL PHOTO CONTEST: “FINESTRE”

Amarti è stato come conficcare una stella nel vetro di una finestra.
(Alda Merini)

Non c’è donna più bella di quella che passa sotto la tua finestra e un attimo dopo non c’è più.
(Charles Bukowski)

Dentro un raggio di sole che entra dalla finestra, talvolta vediamo la vita nell’aria. E la chiamiamo polvere.
(Stefano Benni)
Ciascuno, a modo suo, trova ciò che deve amare, e lo ama, la finestra diventa uno specchio; qualunque sia la cosa che amiamo, è quello che noi siamo.
(David Leavitt)

Guarderò attraverso la finestra dei tuoi occhi per vedere te.
(Frida Kahlo)
Staremo accanto alla finestra
dritti nell’aria della sera
ritorneremo a respirare
ritroveremo la maniera.
(Ivano Fossati)

Le finestre viste da artisti, scrittori, poeti e musicisti. Perché le finestre sono così, possono raccontare mondi visti da dentro, oppure storie interiori viste da fuori, oppure sogni, o ancora riflessi, o ancora suggestioni.

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano

PREMI IN PALIO
VINCITORE ASSOLUTO: il libro fotografico “Nude” di Ralph Gibson

• CATEGORIA “GIURIA TECNICA”: il libro fotografico “Retrospettiva” sulla grande fotografa americana Eve Arnold

• CATEGORIA “GIURIA FOTOGRAFI”: libro fotografico “On Reading” del fotografo ungherese André Kertész

• CATEGORIA “GIURIA POPOLARE”: il libro “ Lo specchio vuoto. Fotografia, identità e memoria” di Ferdinando Scianna, fotografo della Magnum

“PREMIO “FOTO DIEGO”:  un accessorio o buono da spendere, messo in palio da Foto Diego | www.fotodiego.com

N.B: si può partecipare anche senza portare fotografie! Tutti possono votare!

sorrisi&fotografie alle cene fotografiche
sorrisi&fotografie alle cene fotografiche

Ed eccoci giunti al 6° anno di cene fotografiche organizzate da Spazio Tangram – Napoli in collaborazione con Charme tutto il bello di Napoli e della Campania,  Foto Center Club e Foto Diego.

le fotografie in esposizione
le fotografie in esposizione

COSA SONO LE CENE FOTOGRAFICHE?

Un ciclo di serate in cui si uniscono l’enogastronomia, la fotografia e la musica, con la “qualità” come minimo comun denominatore.
Il pub Blackwood Burgerhouse metterà il cibo ed i drink, mentre i tanti appassionati ed amici  metteranno le fotografie.

le fotografie in esposizione durante una cena fotografica
le fotografie in esposizione durante una cena fotografica

L’idea è quella di far incontrare “fisicamente” professionisti, amatori o semplici appassionati dello scatto, uniti dall’interesse comune per la fotografia, attraverso una gara fotografica. L’arte dello “scrivere con la luce” è spesso condivisa “on line”, ma godersela dal vivo è un’altra cosa.

il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Cene fotografiche di Spazio Tangram
Cene fotografiche di Spazio Tangram

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Di seguito le regole da rispettare, nell’interesse di tutti, per rendere più fluido il photo-contest:

– Il contest nasce come momento di confronto “di persona”, quindi non è possibile mandare la fotografia se non si sarà presenti fisicamente alla serata.
– Risoluzione della fotografia: lunghezza minima del lato corto 2000 pixel
– L’immagine non può essere autografata con watermark (no firme, no autore, no sito, ecc).
– Si può inviare una sola immagine. Una volta inviata la fotografia, non sarà possibile sostituirla successivamente, né via email né durante la serata.
Ove mai arrivassero due o più fotografie in una stessa email, ne verrà scelta una -a caso-dall’organizzazione.

– Le immagini devono essere inviate tassativamente entro e non oltre le ore 23:59 del giorno precedente la gara, per permettere al giurato tecnico di visionarle preventivamente e scegliere le sue preferite e per consentire all’organizzazione di stamparle e di allestire l’esposizione.

socialità & fotografie
socialità & fotografie

N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.

INVIO DELLE IMMAGINI
Per partecipare alla gara fotografica, inviare ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DI LUNEDI’ 11 MARZO 2019 il proprio scatto con tema “FINESTRE” all’indirizzo email: cena-fotografica@spazio-tangram.it

Ci occuperemo noi di stampare la fotografia in formato 20x30cm e di montarla su cartoncino nero 25×35. Il costo di stampa rientra nei 5,00€ che ogni partecipante pagherà durante la serata, comprensivo anche dei costi di organizzazione del photo contest ed allestimento della mostra.

Antonio Biasiucci con Michele Del Vecchio
il fotografo Antonio Biasiucci, ospite ad una delle nostre serate
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara

SVOLGIMENTO DELLA SERATA
Le fotografie saranno esposte nel Blackwood Burgerhouse  di Piazza Vanvitelli 9 a Napoli e valutate da tre giurie: una giuria “tecnica”,  giuria “fotografi” e da una giuria “popolare”. La somma dei tre punteggi decreterà il vincitore della serata.

il fotografo Mario Spada
il fotografo Mario Spada, ospite ad una delle nostre serate

VOTAZIONE GIURIA TECNICA
Ogni incontro avrà come ospite un addetto ai lavori (fotografo professionista, curatore, critico fotografico, gallerista, stampatore, ecc). Il giorno prima della gara l’ospite visionerà tutte le fotografie in maniera anonima (non c’è riferimento agli autori), sceglierà le dieci fotografie preferite ed assegnerà un ordine di classica dal 1° al 10°, valutandole per attinenza al tema, composizione, tecnica, originalità, ecc
Alle scelte dell’ospite corrisponderà il seguente punteggio:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi e fotografie
sorrisi e fotografie

VOTAZIONE FOTOGRAFI (PARTECIPANTI AL CONTEST)
La giuria “fotografi” è composta dai partecipanti al photo contest, che hanno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le due fotografie preferite (escludendo ovviamente la propria). Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi & fotografie
sorrisi & fotografie

VOTAZIONE GIURIA POPOLARE
La giuria popolare è composta dai partecipanti alla serata, che abbiano o meno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le tre fotografie preferite (escludendo la propria, nel caso di partecipanti al contest). I ticket per votare saranno consegnati dai ragazzi del Blackwood. Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo PiccirilloMichele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo Piccirillo

VOTAZIONE COMPLESSIVA
A fine serata si effettuerà lo spoglio delle votazioni (partecipanti e popolare), con relative classifiche, si sommeranno i tre  punteggi (giuria “popolare”, giuria “fotografi” e giuria “tecnica”) e la fotografia che avrà ottenuto più punti sarà la vincitrice della gara. Il suo autore riceverà un attestato ed il libro fotografico in palio. In caso di parimerito tra due o più fotografie, vincerà quella che ha ottenuto più punti nella “classifica tecnica”.

COME PARTECIPARE

Poche facili regole da seguire
Si può partecipare alla serata con o senza fotografie.
Se si vuole partecipare al photo-contest, bisogna mandare il proprio scatto con tema “FINESTRE” entro e non oltre LUNEDI’ 11 MARZO 2019  all’indirizzo email cena-fotografica@spazio-tangram.it
N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.
 
La partecipazione al contest fotografico prevede un contributo di 5,00€ che comprende i costi di stampa della fotografia ed i costi di organizzazione del photo-contest. 
La consumazione è libera, secondo l’ottima carta di panini, piatti e birre del Blackwood Burgerhouse

ORGANIZZAZIONE

Michele Del Vecchio per Spazio Tangram e Sergio Gradogna di Charme tutto il bello di Napoli e della Campania
www.spazio-tangram.it | www.facebook.com/SpazioTangram
www.charmenapoli.it | www.facebook.com/CharmeTuttoilbellodiNapoli
✆ 339.20.29.153 | ✉ info@spazio-tangram.it

SEDE
Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli

Foodography | cena fotografica #8: tema “STREET PHOTO”

Foodography | cena fotografica #8: tema “STREET PHOTO” | martedì 19 febbraio 2019

Foodography | cena fotografica #8: tema “STREET PHOTO”
Foodography | cena fotografica #8: tema “STREET PHOTO”

Foodography | cena fotografica #8: tema “STREET PHOTO”

• martedì 19 febbraio 2019 | dalle 20:30 alle 23:30
•  dove:  Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli
• ospite in giura tecnica lo street photographer Vincenzo Noletto
•  tema del photo-contest:”STREET PHOTO”
• termine invio fotografie: lunedì 18 febbraio 2019

[“Cena Fotografica™ ” ed “Aperitivo Fotografico™” sono format originali ideati ed organizzati da Michele Del Vecchio, direttore artistico di Spazio Tangram – Napoli]

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Mario Laporta
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Mario Laporta

IL TEMA DEL PHOTO CONTEST: “STREET PHOTO/A”

La Street Photography (Fotografia di Strada) è come il jazz, l’unione di rigore formale ed improvvisazione”.

Una definizione univoca della street photography non esiste ed una esaustiva non è facile da dare.
La maggior parte dei generi fotografici può essere definita dai soggetti ripresi. E’ così per le foto di matrimonio. Così per i ritratti. Ed è ovviamente così per chi fotografa animali, piante e così via…
La difficoltà di definire la “fotografia di strada” è proprio legata all’impossibilità di specificare quali sono i soggetti ripresi.
Genericamente e molto superficialmente si potrebbe dire che la “street” è sostanzialmente una fotografia “candid” di sconosciuti per la strada. Questo è solo in parte vero e può servire per far inquadrare il genere a chi ne sente parlare per la prima volta.
Non si deve necessariamente scattare in strada per rientrare nel genere e non ci devono essere necessariamente le persone per parlare di fotografia di strada.
E’ molto comune inoltre parlare di momento decisivo quando si parla di street photography. E’ inutile negarlo: è parte del dna del genere, ma non può essere che una sola parte e non obbligatoria in una fotografia di strada. Cogliere l’attimo è dunque importante, ma non è tutto. E non tutti i momenti decisivi sono “street”.
Se la street photography fosse un genere musicale sarebbe jazz. O rock ‘n’ roll. Generi che hanno dalla loro l’improvvisazione.
La street photography non è fotografia documentaria. Non credete a chi la confonde con il reportage. A questo genere è affine perché documenta una storia, ma l’accostamento finisce lì. La street derivata dalla straight si è presto smarcata dai suoi padri per divenire genere a se, con un’identità ben definita che ha incorporato  elementi del surrealismo, l’arte pop e una marcata ironia.
Il fotografo di strada è come se fosse un turista perpetuo. Con gli occhi sempre vigili, sempre pronto a cogliere ciò che altri non vedono. L’occhio del foto-reporter è diverso. Il suo lavoro vive di una fase di preparazione: va dove sa che si verificherà tale evento e di quell’evento ne offrirà il suo racconto.
Lo street photographer non sa cosa gli capiterà durante la sua uscita. E il suo occhio è come un mirino. Non fotografa solo quando ha la macchinetta al collo, ma anche solo coi suoi occhi magari finendo col rimpiangere di non aver potuto immortalare “lo scatto del secolo”.

[Alex Coghe – Street Photographer]

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano

PREMI IN PALIO
VINCITORE ASSOLUTO: il libro fotografico “Gli americani” di Robert Frank

• CATEGORIA “GIURIA TECNICA”: il libro fotografico di Vivian Maier fotografa. Ediz. illustrata, a cura di J. Maloof

• CATEGORIA “GIURIA FOTOGRAFI”: il libro fotografico “Elliott Erwitt”. Ediz. italiana, inglese e francese, a cura di Angela Madesani

• CATEGORIA “GIURIA POPOLARE”:  libro fotografico “Brassai” per la  collana Fotonote. Edizioni Contrasto

“PREMIO “FOTO DIEGO”:  un accessorio o buono da spendere, messo in palio da Foto Diego | www.fotodiego.com

N.B: si può partecipare anche senza portare fotografie! Tutti possono votare!

sorrisi&fotografie alle cene fotografiche
sorrisi&fotografie alle cene fotografiche

Ed eccoci giunti al 6° anno di cene fotografiche organizzate da Spazio Tangram – Napoli in collaborazione con Charme tutto il bello di Napoli e della Campania,  Foto Center Club e Foto Diego.

le fotografie in esposizione
le fotografie in esposizione

COSA SONO LE CENE FOTOGRAFICHE?

Un ciclo di serate in cui si uniscono l’enogastronomia, la fotografia e la musica, con la “qualità” come minimo comun denominatore.
Il pub Blackwood Burgerhouse metterà il cibo ed i drink, mentre i tanti appassionati ed amici  metteranno le fotografie.

le fotografie in esposizione durante una cena fotografica
le fotografie in esposizione durante una cena fotografica

L’idea è quella di far incontrare “fisicamente” professionisti, amatori o semplici appassionati dello scatto, uniti dall’interesse comune per la fotografia, attraverso una gara fotografica. L’arte dello “scrivere con la luce” è spesso condivisa “on line”, ma godersela dal vivo è un’altra cosa.

il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Cene fotografiche di Spazio Tangram
Cene fotografiche di Spazio Tangram

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Di seguito le regole da rispettare, nell’interesse di tutti, per rendere più fluido il photo-contest:

– Il contest nasce come momento di confronto “di persona”, quindi non è possibile mandare la fotografia se non si sarà presenti fisicamente alla serata.
– Risoluzione della fotografia: lunghezza minima del lato corto 2000 pixel
– L’immagine non può essere autografata con watermark (no firme, no autore, no sito, ecc).
– Si può inviare una sola immagine. Una volta inviata la fotografia, non sarà possibile sostituirla successivamente, né via email né durante la serata.
Ove mai arrivassero due o più fotografie in una stessa email, ne verrà scelta una -a caso-dall’organizzazione.

– Le immagini devono essere inviate tassativamente entro e non oltre le ore 23:59 del giorno precedente la gara, per permettere al giurato tecnico di visionarle preventivamente e scegliere le sue preferite e per consentire all’organizzazione di stamparle e di allestire l’esposizione.

socialità & fotografie
socialità & fotografie

N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.

INVIO DELLE IMMAGINI
Per partecipare alla gara fotografica, inviare ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DI LUNEDI’ 18 FEBBRAIO 2019 il proprio scatto con tema “STREET PHOTO” all’indirizzo email: cena-fotografica@spazio-tangram.it

Ci occuperemo noi di stampare la fotografia in formato 20x30cm e di montarla su cartoncino nero 25×35. Il costo di stampa rientra nei 5,00€ che ogni partecipante pagherà durante la serata, comprensivo anche dei costi di organizzazione del photo contest ed allestimento della mostra.

Antonio Biasiucci con Michele Del Vecchio
il fotografo Antonio Biasiucci, ospite ad una delle nostre serate
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara

SVOLGIMENTO DELLA SERATA
Le fotografie saranno esposte nel Blackwood Burgerhouse  di Piazza Vanvitelli 9 a Napoli e valutate da tre giurie: una giuria “tecnica”,  giuria “fotografi” e da una giuria “popolare”. La somma dei tre punteggi decreterà il vincitore della serata.

il fotografo Mario Spada
il fotografo Mario Spada, ospite ad una delle nostre serate

VOTAZIONE GIURIA TECNICA
Ogni incontro avrà come ospite un addetto ai lavori (fotografo professionista, curatore, critico fotografico, gallerista, stampatore, ecc). Il giorno prima della gara l’ospite visionerà tutte le fotografie in maniera anonima (non c’è riferimento agli autori), sceglierà le dieci fotografie preferite ed assegnerà un ordine di classica dal 1° al 10°, valutandole per attinenza al tema, composizione, tecnica, originalità, ecc
Alle scelte dell’ospite corrisponderà il seguente punteggio:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi e fotografie
sorrisi e fotografie

VOTAZIONE FOTOGRAFI (PARTECIPANTI AL CONTEST)
La giuria “fotografi” è composta dai partecipanti al photo contest, che hanno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le due fotografie preferite (escludendo ovviamente la propria). Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi & fotografie
sorrisi & fotografie

VOTAZIONE GIURIA POPOLARE
La giuria popolare è composta dai partecipanti alla serata, che abbiano o meno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le tre fotografie preferite (escludendo la propria, nel caso di partecipanti al contest). I ticket per votare saranno consegnati dai ragazzi del Blackwood. Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo PiccirilloMichele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo Piccirillo

VOTAZIONE COMPLESSIVA
A fine serata si effettuerà lo spoglio delle votazioni (partecipanti e popolare), con relative classifiche, si sommeranno i tre  punteggi (giuria “popolare”, giuria “fotografi” e giuria “tecnica”) e la fotografia che avrà ottenuto più punti sarà la vincitrice della gara. Il suo autore riceverà un attestato ed il libro fotografico in palio. In caso di parimerito tra due o più fotografie, vincerà quella che ha ottenuto più punti nella “classifica tecnica”.

COME PARTECIPARE

Poche facili regole da seguire
Si può partecipare alla serata con o senza fotografie.
Se si vuole partecipare al photo-contest, bisogna mandare il proprio scatto con tema “STREET PHOTO” entro e non oltre LUNEDI’ 18 FEBBRAIO 2019  all’indirizzo email cena-fotografica@spazio-tangram.it
N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.
 
La partecipazione al contest fotografico prevede un contributo di 5,00€ che comprende i costi di stampa della fotografia ed i costi di organizzazione del photo-contest. 
La consumazione è libera, secondo l’ottima carta di panini, piatti e birre del Blackwood Burgerhouse

ORGANIZZAZIONE

Michele Del Vecchio per Spazio Tangram e Sergio Gradogna di Charme tutto il bello di Napoli e della Campania
www.spazio-tangram.it | www.facebook.com/SpazioTangram
www.charmenapoli.it | www.facebook.com/CharmeTuttoilbellodiNapoli
✆ 339.20.29.153 | ✉ info@spazio-tangram.it

SEDE
Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli

Walks of Naples #20: Chiaia

Walks of Naples #20: Chiaia
Walks of Naples #20: Chiaia
WALKS OF NAPLES #20: ❝Il Liberty a Chiaia❞cosa: partiremo dalla collina per scendere verso il mare, in un percorso che si snoda magicamente attraverso uno dei quartieri più eleganti della città: Chiaja. Un percorso da fiaba, animato da principi e principesse e dai loro splendidi palazzi.
 ►quando: domenica 27 gennaio 2019 | dalle 10:00 alle 12:30
 ► appuntamento: ore 10:00 nella piccola terrazza di fronte all’uscita della fermata “Corso Vittorio Emanuele” della funicolare di Chiaja.
 ►chi accompagna:
 – Francesca Del Vecchio* di “Itinera Napoli”, storica dell’arte e guida turistica autorizzata dalla Regione Campania
 ►chi può partecipare: tutti (visita molto interessante anche per i bambini)
 ►costo visita guidata: 10,00€
 ►prenotazione obbligatoria al 339.20.291.53 (SMS o messaggio WhatsApp) oppure scrivendo ad info@spazio-tangram.it indicando nomi dei partecipanti e recapiti telefonici.
 ► ISCRIVITI AL GRUPPO ❝ Walks of Naples | camminate napoletane❞ per rimanere informato sulle nostre passeggiate partenopee: www.facebook.com/groups/WalksofNaples
 N.B.: ricordiamo che il “parteciperò” all’evento NON VALE come prenotazione!
 …………………………………….
 Domenica 27 gennaio 2019 ci sarà il 20° appuntamento con le “Walks of Naples | camminate napoletane”, ciclo di passeggiate per una Napoli insolita e sorprendente, esplorando meraviglie e luoghi noti e meno noti, accompagnati dalla dottoressa Francesca Del Vecchio*.
 …………………………………….
 *Francesca Del Vecchio: storica dell’arte e guida turistica. Attiva da 30 anni nel campo dello studio comunicazione e gestione dei beni culturali. Abbina passione per l’arte e amore per la divulgazione.
 …………………………………….
 WALKS OF NAPLES #20: ❝IL LIBERTY A CHIAIA❞
Partiremo dalla collina per scendere verso il mare, in un percorso che si snoda magicamente attraverso uno dei quartieri più eleganti della città: Chiaja. Un percorso da fiaba, animato da principi e principesse e dai loro splendidi palazzi. E da un vero e proprio maniero comincerà la nostra passeggiata: quel Castello Aselmeyer che domina con la sua mole il quadrivio tra il Corso Vittorio Emanuele, il Parco Grifeo e via del Parco Margherita. Spartiacque tra due quartieri dell’alta borghesia, Vomero e Chiaia, sorti a cavallo tra Ottocento e Novecento e caratterizzati da edifici di una inebriante varietà architettonica e decorativa, che spazia dal Liberty al Neogotico, dal Neomedioevale al Neoegizio.
Tra i principali progettisti artefici di questa Napoli “moderna” ed eclettica, troviamo l’anglo-napoletano Lamont Yang che il castello progettò prima per sé, per poi venderlo al banchiere Carlo Aselmeyer, di cui ancora oggi porta il nome.
Sorta di fortezza medioevale, eretta sulla cima di una rocca, il Castello ci invita a discendere i viali del villaggio da fiaba che si snoda ai suoi piedi.
Cosa che faremo insieme, percorrendo via del Parco Margherita, Piazza Amedeo, Via Vittoria Colonna, Via dei Mille, Via Filangieri, Piazza dei Martiri per giungere fino al mare della Riviera.
Che meraviglia gli edifici che si snodano sotto i nostri occhi: Palazzina Paradisiello, Grand Hotel Eden, Palazzo Leonetti, Palazzo Mannajuolo. Sono solo alcune delle splendide strutture che fanno da quinta architettonica ad un palcoscenico di grande bellezza. Quale fantasiosa libertà creativa arricchisce questi palazzi: stucchi aggettanti, mosaici policromi, vetrate colorate, scaloni sinuosi, elaborate inferriate! Sarà una dolorosa vertigine riuscire a cogliere dal basso tutta questa bellezza racchiusa verso l’alto.
Un modo diverso per guardare ad una parte di Napoli che di solito attraversiamo con gli occhi verso il basso, rivolti alle vetrine scintillanti dello shopping glamour…

Foodography | cena fotografica #7: tema “AMICO”

Foodography | cena fotografica #7: tema “AMICO/A” | martedì 5 febbraio 2019

Foodography | cena fotografica #6: tema “AMICO”
Foodography | cena fotografica #6: tema “AMICO”

Foodography | cena fotografica #7: tema “AMICO/A”

• martedì 5 febbraio 2019 | dalle 20:30 alle 23:30
•  dove:  Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli
• ospite in giura tecnica il fotoreporter Mario Laporta dell’agenzia fotografica Kontrolab
•  tema del photo-contest:”AMICO”
• termine invio fotografie: lunedì 4 febbraio 2019
• IMPORTANTE: DOVETE PORTARE L’AMICO/A ALLA CENA!

[“Cena Fotografica™ ” ed “Aperitivo Fotografico™” sono format originali ideati ed organizzati da Michele Del Vecchio, direttore artistico di Spazio Tangram – Napoli]

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Mario Laporta
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Mario Laporta

IL TEMA DEL PHOTO CONTEST: “AMICO/A”

“Solo i veri amici ti diranno quando il tuo viso è sporco” (Proverbio siciliano)

Il tema scelto da Mario Laporta per il photo contest della cena fotografica #7 è “AMICO/A”. Di amici veri, si sa, se ne contano sulle dita di una mano. Quello che vi chiediamo è di ritrarre uno dei vostri amici del cuore. Può essere un ritratto, un ritratto ambientato oppure anche una foto di reportage. Fateci vedere dove vive il vostro amico, o dove lavora, o quali sono le sue passioni, fateci vivere un assaggio della sua vita. Alla cena di martedì 5 febbraio venite insieme ai vostri amici, così certificherete la vostra amicizia davanti ad un bel boccale di ottima birra! Se l’amico non può venire, ci mostrerete una foto o video in cui siete insieme a loro.

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano

PREMI IN PALIO
VINCITORE ASSOLUTO:  il libro “Paris: Les Halles Market” di Robert Doisneau

• CATEGORIA “GIURIA TECNICA”: il libro “Leggermente fuori fuoco di “Robert Capa” edito da Contrasto

• CATEGORIA “GIURIA FOTOGRAFI”: il libro “Vera fotografia. Reportage immagini incontri” di Gianni Berengo Gardin

• CATEGORIA “GIURIA POPOLARE”: il libro “Sebastião Salgado” per la collana “Fotonote” edito da Contrasto

“PREMIO “FOTO DIEGO”:  un accessorio o buono da spendere, messo in palio da Foto Diego | www.fotodiego.com

N.B: si può partecipare anche senza portare fotografie! Tutti possono votare!

sorrisi&fotografie alle cene fotografiche
sorrisi&fotografie alle cene fotografiche

Ed eccoci giunti al 6° anno di cene fotografiche organizzate da Spazio Tangram – Napoli in collaborazione con Charme tutto il bello di Napoli e della Campania,  Foto Center Club e Foto Diego.

le fotografie in esposizione
le fotografie in esposizione

COSA SONO LE CENE FOTOGRAFICHE?

Un ciclo di serate in cui si uniscono l’enogastronomia, la fotografia e la musica, con la “qualità” come minimo comun denominatore.
Il pub Blackwood Burgerhouse metterà il cibo ed i drink, mentre i tanti appassionati ed amici  metteranno le fotografie.

le fotografie in esposizione durante una cena fotografica
le fotografie in esposizione durante una cena fotografica

L’idea è quella di far incontrare “fisicamente” professionisti, amatori o semplici appassionati dello scatto, uniti dall’interesse comune per la fotografia, attraverso una gara fotografica. L’arte dello “scrivere con la luce” è spesso condivisa “on line”, ma godersela dal vivo è un’altra cosa.

il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Cene fotografiche di Spazio Tangram
Cene fotografiche di Spazio Tangram

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Di seguito le regole da rispettare, nell’interesse di tutti, per rendere più fluido il photo-contest:

– Il contest nasce come momento di confronto “di persona”, quindi non è possibile mandare la fotografia se non si sarà presenti fisicamente alla serata.
– Risoluzione della fotografia: lunghezza minima del lato corto 2000 pixel
– L’immagine non può essere autografata con watermark (no firme, no autore, no sito, ecc).
– Si può inviare una sola immagine. Una volta inviata la fotografia, non sarà possibile sostituirla successivamente, né via email né durante la serata.
Ove mai arrivassero due o più fotografie in una stessa email, ne verrà scelta una -a caso-dall’organizzazione.

– Le immagini devono essere inviate tassativamente entro e non oltre le ore 23:59 del giorno precedente la gara, per permettere al giurato tecnico di visionarle preventivamente e scegliere le sue preferite e per consentire all’organizzazione di stamparle e di allestire l’esposizione.

IMPORTANTE: eccezionalmente e solamente per la cena fotografica di martedì 5 febbraio 2019, è chiesto ai partecipanti – pena esclusione dal photo contest – di farsi accompagnare dall’amico/a ritratto nella foto per certificare la veridicità dell’amicizia.

socialità & fotografie
socialità & fotografie

N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.

INVIO DELLE IMMAGINI
Per partecipare alla gara fotografica, inviare ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DI LUNEDI’ 4 FEBBRAIO 2019 il proprio scatto con tema “AMICO/A” all’indirizzo email: cena-fotografica@spazio-tangram.it
Ci occuperemo noi di stampare la fotografia in formato 20x30cm e di montarla su cartoncino nero 25×35. Il costo di stampa rientra nei 5,00€ che ogni partecipante pagherà durante la serata, comprensivo anche dei costi di organizzazione del photo contest ed allestimento della mostra.

Antonio Biasiucci con Michele Del Vecchio
il fotografo Antonio Biasiucci, ospite ad una delle nostre serate
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara

SVOLGIMENTO DELLA SERATA
Le fotografie saranno esposte nel Blackwood Burgerhouse  di Piazza Vanvitelli 9 a Napoli e valutate da tre giurie: una giuria “tecnica”,  giuria “fotografi” e da una giuria “popolare”. La somma dei tre punteggi decreterà il vincitore della serata.

il fotografo Mario Spada
il fotografo Mario Spada, ospite ad una delle nostre serate

VOTAZIONE GIURIA TECNICA
Ogni incontro avrà come ospite un addetto ai lavori (fotografo professionista, curatore, critico fotografico, gallerista, stampatore, ecc). Il giorno prima della gara l’ospite visionerà tutte le fotografie in maniera anonima (non c’è riferimento agli autori), sceglierà le dieci fotografie preferite ed assegnerà un ordine di classica dal 1° al 10°, valutandole per attinenza al tema, composizione, tecnica, originalità, ecc
Alle scelte dell’ospite corrisponderà il seguente punteggio:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi e fotografie
sorrisi e fotografie

VOTAZIONE FOTOGRAFI (PARTECIPANTI AL CONTEST)
La giuria “fotografi” è composta dai partecipanti al photo contest, che hanno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le due fotografie preferite (escludendo ovviamente la propria). Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi & fotografie
sorrisi & fotografie

VOTAZIONE GIURIA POPOLARE
La giuria popolare è composta dai partecipanti alla serata, che abbiano o meno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le tre fotografie preferite (escludendo la propria, nel caso di partecipanti al contest). I ticket per votare saranno consegnati dai ragazzi del Blackwood. Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo PiccirilloMichele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo Piccirillo

VOTAZIONE COMPLESSIVA
A fine serata si effettuerà lo spoglio delle votazioni (partecipanti e popolare), con relative classifiche, si sommeranno i tre  punteggi (giuria “popolare”, giuria “fotografi” e giuria “tecnica”) e la fotografia che avrà ottenuto più punti sarà la vincitrice della gara. Il suo autore riceverà un attestato ed il libro fotografico in palio. In caso di parimerito tra due o più fotografie, vincerà quella che ha ottenuto più punti nella “classifica tecnica”.

COME PARTECIPARE

Poche facili regole da seguire
Si può partecipare alla serata con o senza fotografie.
Se si vuole partecipare al photo-contest, bisogna mandare il proprio scatto con tema “MUSICA” entro e non oltre LUNEDI’ 4 FEBBRAIO 2019  all’indirizzo email cena-fotografica@spazio-tangram.it
N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.
 
La partecipazione al contest fotografico prevede un contributo di 5,00€ che comprende i costi di stampa della fotografia ed i costi di organizzazione del photo-contest. 
La consumazione è libera, secondo l’ottima carta di panini, piatti e birre del Blackwood Burgerhouse

ORGANIZZAZIONE

Michele Del Vecchio per Spazio Tangram e Sergio Gradogna di Charme tutto il bello di Napoli e della Campania
www.spazio-tangram.it | www.facebook.com/SpazioTangram
www.charmenapoli.it | www.facebook.com/CharmeTuttoilbellodiNapoli
✆ 339.20.29.153 | ✉ info@spazio-tangram.it

SEDE
Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli

Walks of Naples #19: Materdei

Walks of Naples #19: Materdei
Walks of Naples #19: Materdei

WALKS OF NAPLES #19: ❝MATERDEI❞
►cosa: una bellissima passeggiata alla scoperta del quartiere di Materdei!
Visiteremo l’interessante quartiere di Materdei, che si estende tra i quartieri Stella ed Avvocata. Visiteremo la bella “Stazione dell’Arte” della Metro, le chiese del quartiere, i palazzi liberty e i tanti bei nuovi interventi di Street Art.
►quando: domenica 20 gennaio 2019 | dalle 10:00 alle 12:30
► appuntamento: ore 10:00 all’uscita della fermata “Materdei” della metropolitana Linea 1 (metropolitana collinare)
►chi accompagna:
– Francesca Del Vecchio* di “Itinera Napoli”, storica dell’arte e guida turistica autorizzata dalla Regione Campania
– Michele Del Vecchio di Spazio Tangram – Napoli
►chi può partecipare: tutti
►costo visita guidata: 10,00€
►prenotazione obbligatoria al 339.20.291.53 (SMS o messaggio WhatsApp) oppure scrivendo ad info@spazio-tangram.it indicando nomi dei partecipanti e recapiti telefonici.
► ISCRIVITI AL GRUPPO ❝ Walks of Naples | camminate napoletane❞ per rimanere informato sulle nostre passeggiate partenopee:www.facebook.com/groups/WalksofNaples
N.B.: ricordiamo che il “parteciperò” all’evento NON VALE come prenotazione!
……………………..……………..
Domenica 20 gennaio 2019 ci sarà il 19° appuntamento con le “Walks of Naples | camminate napoletane”, ciclo di passeggiate per scoprire una Napoli insolita e sorprendente, esplorando meraviglie e luoghi noti e meno noti, accompagnati dai fratelli Francesca e Michele Del Vecchio
……………………..……………..
*Francesca Del Vecchio: storica dell’arte e guida turistica. Attiva da 30 anni nel campo dello studio comunicazione e gestione dei beni culturali. Abbina passione per l’arte e amore per la divulgazione.
*Michele Del Vecchio: da 10 anni direttore artistico di Spazio Tangram – Napoli, spazio napoletano dedicato alla fotografia ed all’arte contemporanea. Ama creare connessioni tra persone coinvolgendole nella grande famiglia di Tangram.

“Marina Abramović” |Cine&Art Lab | a cura di Diana Gianquitto

cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto
cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto

 

CINE&ART LAB “MARINA ABRAMOVIC”

 LABORATORIO DI COMPRENSIONE CREATIVA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

ideato e curato da Diana Gianquitto

sabato 16 febbraio 2019 | @Spazio Tangram Napoli

cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto
cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto

…e se provassimo ad ASCOLTARE

l’arte contemporanea con TUTTI NOI STESSI?

 

tema del laboratorio: MARINA ABRAMOVIĆ

Il corpo ha parole che le labbra non conoscono.

Per scoprire che esserci, nell’arte, è molto più importante che il semplice guardare.

Empatia, flusso del tempo, energia, provocazione, commozione, genio.

Un’artista che non lascia mai indifferenti.

cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto
cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto

obiettivi e metodologia del laboratorio:

 

«ASCOLTARE» l’arte,

«SENTIRE» un’opera,

«GUARDARE» una scultura,

«GUSTARE» un capolavoro,

«COMUNICARE» un’esigenza creativa,

«COMPRENDERE» una tendenza stilistica…

Tutti i termini che normalmente utilizziamo per fare riferimento alla fruizione artistica ci indicano già in partenza come l’arte parli all’essere umano nella sua interezza di sensi, emozioni, intelletto, relazioni. E questo è vero a maggior ragione per i linguaggi contemporanei, per la loro libertà assoluta di espressione e indagine.

cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto
cine&art lab | Marina Abramovic | a cura di Diana Gianquitto

Ma riusciamo davvero a entrare in contatto con l’opera pienamente e con tutti noi stessi, sfruttando ogni nostra dimensione e facoltà?

Stringeremo sorprendenti relazioni con le manifestazioni dell’arte contemporanea mediante esercizi, attività e tecniche volti a potenziare il pensiero creativo e laterale, a sperimentare un nuovo dialogo con le opere attraverso sensi generalmente non sfruttati nella fruizione artistica e a scoprire strumenti inusuali per vivere l’arte con tutte le dimensioni del nostro essere!

…QUESTA VOLTA TOCCA A VOI!

Ogni esercizio ci vedrà coinvolti attivamente in prima persona, affinché l’esperienza dell’arte sia davvero vissuta!

L’energia del gruppo, in più, permetterà a ciascuno di trarre ispirazione e arricchimento dalla condivisione e dal dialogo con i compagni di esperienza.

Inoltre, in questo “CINE&ART LAB” : MARINA ABRAMOVIĆ,

 il laboratorio sarà accompagnato dalla proiezione del film

The artist is present. Marina Abramović.

… per pARTEcipare a una comprensione più autentica dell’arte contemporanea!

Il laboratorio è condotto secondo il metodo sperimentale di didattica dell’arte

CCrEAACOMPRENSIONE CREATIVA ED EMPATICO ASCOLTO DELL’ARTE©

di DIANA GIANQUITTO

CCrEAACOMPRENSIONE CREATIVA ED EMPATICO ASCOLTO DELL’ARTE© è un metodo sperimentale di didattica dell’arte ideato dal critico, curatore e docente d’arte contemporanea Diana Gianquitto, un’innovativa metodologia che mira a promuovere un ascolto empatico dell’arte allo scopo di una sua comprensione, comunicazione, divulgazione e veicolazione più profonda e incisiva.

Il metodo CCrEAA© è applicato da anni da Diana Gianquitto presso Università ed istituzioni culturali ed è stato recentemente oggetto di una tesi di laurea discussa all’Accademia di Belle Arti di Napoli.

 

SCHEDA TECNICA:

  • L’incontro ha la durata di circa 3 ore, comprendenti laboratorio e proiezione film.

DOVE E QUANDO: sabato 16 febbraio 2019 ore 17-20 circa, in aula, presso SPAZIO TANGRAM.

Eventuali variazioni del calendario saranno comunicate tempestivamente ai partecipanti.

  • Il costo dell’intero incontro (laboratorio + proiezione film) è di euro 20,00 a persona. L’incontro si attiverà col raggiungimento di un numero minimo di 10 iscritti.
  • PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 9 FEBBRAIO!
  • INFO E PRENOTAZIONI: ASSOCIAZIONE CULTURALE TANGRAM (via Bonito 21 B, Napoli) – 339.20.29.153 – INFO@SPAZIO-TANGRAM.IT

 

CHI TIENE IL LABORATORIO

DIANA GIANQUITTO 

Sono un critico, curatore e docente d’arte contemporanea, ma prima di tutto sono un “addetto ai lavori” desideroso di trasmettere, a chi dentro questi “lavori” non è, la mia grande passione e gioia per tutto ciò che è creatività contemporanea.

Collaboro stabilmente con riviste specializzate come Artribune ed Exibart. Curo rassegne, incontri, mostre, workshops e seminari in collaborazione, tra gli altri, con il Pan – Palazzo delle Arti Napoli, il Forum Universale delle Culture 2010, la Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Accademia di Belle Arti di Napoli, l’Università Parthenope e le gallerie Kromìa, Overfoto e Al Blu Di Prussia.

Sono da anni ideatrice, curatrice e docente di corsi di avvicinamento all’arte contemporanea in numerosi enti culturali, condotti secondo una metodica sperimentale da me ideata che sintetizzo sotto il label di CCrEAA – Comprensione CReativa e Empatico Ascolto dell’Arte e che mira a promuovere un ascolto empatico dell’arte allo scopo di una sua comprensione, comunicazione, divulgazione e veicolazione più profonda e incisiva.

Tutto il contenuto della presente brochure, i testi, il nome, concept e contenuto del corso, il nome e metodo CCrEAA sono Ó Diana Gianquitto e protetti dalle leggi sul diritto d’autore.

Foodography | cena fotografica #6: tema “MUSICA”

Foodography | cena fotografica #6: tema “MUSICA” | martedì 22 gennaio 2019

Foodography | cena fotografica #6: tema “MUSICA”
Foodography | cena fotografica #6: tema “MUSICA”

Foodography | cena fotografica #6: tema “MUSICA”

• martedì 22 gennaio 2019 h:20:30
•  dove:  Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli
• ospite in giura tecnica il fotografo Riccardo Piccirillowww.riccardopiccirillo.com/home
•  tema del photo-contest:”MUSICA”
• termine invio fotografie: lunedì 21 gennaio 2019

 

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo Piccirillo
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Riccardo Piccirillo

IL TEMA DEL PHOTO CONTEST: “MUSICA”

“Una fotografia musicale è una fotografia che sembra suonare. Non è detto che un ritratto di Bruce Springsteen possa essere considerato musicale, altrimenti la sua patente sarebbe una fotografia che parla di musica. La musica è intangibile e quindi il tema è impegnativo, ma allo stesso tempo ampio. La musica può essere rappresentata in tantissime forme, da quelle più scontate (una foto di un concerto) a quelle più fantasiose (anche un punto di ascolto o un mezzo). Con il tema Musica lascio spazio a chiunque di farmi vedere immagini che suonino o che raccontino lo speciale rapporto che ognuno ha con la
musica.” Riccardo Piccirillo

Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano
Michele Del Vecchio di Spazio Tangram con il fotografo Sergio Siano

PREMI IN PALIO
VINCITORE ASSOLUTO:  il libro fotografico “1-2-3-4” del grande fotografo musicale Anton Corbijn

• CATEGORIA “GIURIA TECNICA”: il libro fotografico “Lucio nelle fotografie di Cesare Monti

• CATEGORIA “GIURIA FOTOGRAFI”: il libro fotografico “Vinicio Capossela. Le fotografie di Guido Harari” 

• CATEGORIA “GIURIA POPOLARE”: il libro “Tom Waits. Le fotografie di Guido Harari”

“PREMIO “FOTO DIEGO”:  un accessorio messo in palio da Foto Diego | www.fotodiego.com

N.B: si può partecipare anche senza portare fotografie! Tutti possono votare!

sorrisi&fotografie alle cene fotografiche
sorrisi&fotografie alle cene fotografiche

Ed eccoci giunti al 6° anno di cene fotografiche organizzate da Spazio Tangram – Napoli in collaborazione con Charme tutto il bello di Napoli e della Campania,  Foto Center Club e Foto Diego.

le fotografie in esposizione
le fotografie in esposizione

COSA SONO LE CENE FOTOGRAFICHE?

Un ciclo di serate in cui si uniscono l’enogastronomia, la fotografia e la musica, con la “qualità” come minimo comun denominatore.
Il pub Blackwood Burgerhouse metterà il cibo ed i drink, mentre i tanti appassionati ed amici  metteranno le fotografie.

le fotografie in esposizione durante una cena fotografica
le fotografie in esposizione durante una cena fotografica

L’idea è quella di far incontrare “fisicamente” professionisti, amatori o semplici appassionati dello scatto, uniti dall’interesse comune per la fotografia, attraverso una gara fotografica. L’arte dello “scrivere con la luce” è spesso condivisa “on line”, ma godersela dal vivo è un’altra cosa.

il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
il fotografo Matteo Anatrella con Michele Del Vecchio di Spazio Tangram
Sorrisi, buon cibo e tanti amici
Sorrisi, buon cibo e tanti amici

 

Cene fotografiche di Spazio Tangram
Cene fotografiche di Spazio Tangram

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Di seguito le regole da rispettare, nell’interesse di tutti, per rendere più fluido il photo-contest:

– Il contest nasce come momento di confronto “di persona”, quindi non è possibile mandare la fotografia se non si sarà presenti fisicamente alla serata.
– Risoluzione della fotografia: lunghezza minima del lato corto 2000 pixel
– L’immagine non può essere autografata con watermark (no firme, no autore, no sito, ecc).
– Si può inviare una sola immagine. Una volta inviata la fotografia, non sarà possibile sostituirla successivamente, né via email né durante la serata.
Ove mai arrivassero due o più fotografie in una stessa email, ne verrà scelta una -a caso-dall’organizzazione.

– Le immagini devono essere inviate tassativamente entro e non oltre le ore 23:59 del giorno precedente la gara, per permettere al giurato tecnico di visionarle preventivamente e scegliere le sue preferite e per consentire all’organizzazione di stamparle e di allestire l’esposizione.

socialità & fotografie
socialità & fotografie

N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.

INVIO DELLE IMMAGINI
Per partecipare alla gara fotografica, inviare ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DI LUNEDI’ 21 GENNAIO 2019 il proprio scatto con tema “MUSICA” all’indirizzo email: cena-fotografica@spazio-tangram.it
Ci occuperemo noi di stampare la fotografia in formato 20x30cm e di montarla su cartoncino nero 25×35. Il costo di stampa rientra nei 5,00€ che ogni partecipante pagherà durante la serata, comprensivo anche dei costi di organizzazione del photo contest ed allestimento della mostra.

Antonio Biasiucci con Michele Del Vecchio
il fotografo Antonio Biasiucci, ospite ad una delle nostre serate
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara
Michele Del Vecchio e Luisa Solla di Spazio Tangram con il fotografo Mario Ferrara

SVOLGIMENTO DELLA SERATA
Le fotografie saranno esposte nel Blackwood Burgerhouse  di Piazza Vanvitelli 9 a Napoli e valutate da tre giurie: una giuria “tecnica”,  giuria “fotografi” e da una giuria “popolare”. La somma dei tre punteggi decreterà il vincitore della serata.

il fotografo Mario Spada
il fotografo Mario Spada, ospite ad una delle nostre serate

VOTAZIONE GIURIA TECNICA
Ogni incontro avrà come ospite un addetto ai lavori (fotografo professionista, curatore, critico fotografico, gallerista, stampatore, ecc). Il giorno prima della gara l’ospite visionerà tutte le fotografie in maniera anonima (non c’è riferimento agli autori), sceglierà le dieci fotografie preferite ed assegnerà un ordine di classica dal 1° al 10°, valutandole per attinenza al tema, composizione, tecnica, originalità, ecc
Alle scelte dell’ospite corrisponderà il seguente punteggio:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi e fotografie
sorrisi e fotografie

VOTAZIONE FOTOGRAFI (PARTECIPANTI AL CONTEST)
La giuria “fotografi” è composta dai partecipanti al photo contest, che hanno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le due fotografie preferite (escludendo ovviamente la propria). Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

sorrisi & fotografie
sorrisi & fotografie

VOTAZIONE GIURIA POPOLARE
La giuria popolare è composta dai partecipanti alla serata, che abbiano o meno portato fotografie in gara. Ognuno voterà le tre fotografie preferite (escludendo la propria, nel caso di partecipanti al contest). I ticket per votare saranno consegnati dai ragazzi del Blackwood. Si conteggeranno i voti ed andranno a punti i primi dieci classificati, secondo questa tabella:
1° classificato: 10 punti
2° classificato: 9 punti
3° classificato: 8 punti
4° classificato: 7 punti
5° classificato: 6 punti
6° classificato: 5 punti
7° classificato: 4 punti
8° classificato: 3 punti
9° classificato: 2 punti
10° classificato: 1 punti

VOTAZIONE COMPLESSIVA
A fine serata si effettuerà lo spoglio delle votazioni (partecipanti e popolare), con relative classifiche, si sommeranno i tre  punteggi (giuria “popolare”, giuria “fotografi” e giuria “tecnica”) e la fotografia che avrà ottenuto più punti sarà la vincitrice della gara. Il suo autore riceverà un attestato ed il libro fotografico in palio. In caso di parimerito tra due o più fotografie, vincerà quella che ha ottenuto più punti nella “classifica tecnica”.

COME PARTECIPARE

Poche facili regole da seguire
Si può partecipare alla serata con o senza fotografie.
Se si vuole partecipare al photo-contest, bisogna mandare il proprio scatto con tema “MUSICA” entro e non oltre LUNEDI’ 21 GENNAIO 2019  all’indirizzo email cena-fotografica@spazio-tangram.it
N.B.: NON VERRANNO ESPOSTE LE FOTOGRAFIE DI CHI NON SARA’ PRESENTE ALLA SERATA.
 
La partecipazione al contest fotografico prevede un contributo di 5,00€ che comprende i costi di stampa della fotografia ed i costi di organizzazione del photo-contest. 
La consumazione è libera, secondo l’ottima carta di panini, piatti e birre del Blackwood Burgerhouse

ORGANIZZAZIONE

Michele Del Vecchio per Spazio Tangram e Sergio Gradogna di Charme tutto il bello di Napoli e della Campania
www.spazio-tangram.it | www.facebook.com/SpazioTangram
www.charmenapoli.it | www.facebook.com/CharmeTuttoilbellodiNapoli
✆ 339.20.29.153 | ✉ info@spazio-tangram.it

SEDE
Blackwood Burgerhouse | Piazza Vanvitelli 9 | Napoli